motori di ricerca

«

»

Giu 20

Stampa Articolo

LA STILISTA ILENIA SARA

Stilista, modellista, sarta, ricamatrice. Lei è Ilenia Sara Perra, di Serramanna. Ad alimentare il suo estro creativo è la sua passione per la moda e per la natura. Si circonda di piante e di fiori, esce in campagna con qualsiasi tempo, studia le piante endemiche sarde, con le loro proprietà e la loro storia che ci parla dello stretto legame che i nostri nonni avevano con loro e con tutti gli elementi della natura. Vede le donne nella loro interezza e unicità, le valorizza con i suoi bellissimi abiti, abolendo tutto ciò che è scomodo e innaturale come i tacchi vertiginosi o i corpetti troppo stretti.

Ma da cosa ha avuto origine la sua professione?

Lo chiediamo a lei

Quando ho ricevuto in dono da mia nonna la sua bellissima macchina da cucire, ancora funzionante. Ho provato ad usarla e ho pensato di voler imparare ad usarla bene. Mia nonna era una sarta modellista molto richiesta ai suoi tempi e mai avrei pensato che quella sarebbe diventata anche la mia professione.

Infatti ero all’università, studiavo biologia e mi mancavano pochi esami e la tesi per laurearmi, finchè mi sono resa conto di avere tantissime idee di cucito in mente e l’assoluta esigenza di metterle in pratica.

Negli anni della scuola ho svolto anche altri lavori perchè mi è sempre piaciuto essere indipendente e darmi da fare, quindi a quel punto avrei voluto fare un corso serio da modellista e imparare a cucire bene come mia nonna, solo che sarei dovuta partire a Milano o al nord Italia perchè qui non ci sono scuole serie, così ho deciso di “andare a bottega”. E’ senza dubbio il modo migliore per imparare bene, infatti il cucito ha bisogno di una certa pratica e sensibilità perchè un abito per vestire bene deve anche adattarsi alla forma specifica di un corpo, con le sue caratteristiche che lo rendono unico, sono delle qualità che invece noi definiamo “difetti”.

Quindi decisi di andare a bottega a Nuoro, conoscevo Giampaolo Gabba, sarto e stilista molto raffinato, quindi gli inviai una lettera con allegati dei figurini e lui mi ha accettata perchè gli sono piaciuti i miei ideali e i miei disegni. Sono stata per 5 anni con lui e gli devo moltissimo perchè mi ha insegnato tutto, dalla A alla Z, con tanta pazienza, da attaccare un bottone fino a creare le sue stupende camicie. Lì si sapeva quando si cominciava la giornata ma mai quando si finiva, questo è sempre un lavoro impegnativo.

Con Giampaolo Gabba abbiamo fatto delle sfilate dei nostri abiti in varie zone della Sardegna e a Milano, sono state delle esperienze fantastiche che rifaremo di sicuro. Con lui è nata una bellissima amicizia e tutt’ora lavoro con lui da casa mia e viene a trovarmi spesso.

Ilenia Sara, qual’è il tuo rapporto con la natura?

Sono legatissima alla natura, esco tutti i giorni, con qualsiasi tempo per camminare in campagna e stare in mezzo alle piante, all’erba e ai fiori, faccio parte di un gruppo che si chiama Erbas e Perdas, e con loro andiamo alla ricerca delle antiche piante sarde e dei  rimedi naturali che con il tempo purtroppo sono stati quasi dimenticati.

Tutto questo lo porto nel mio lavoro, amo i tessuti naturali tinti con gli antichi metodi sardi, in questo mi aiuta il mio amico Emilio Ortu, esperto tintore e costumista teatrale. Creo personalmente anche tutti gli accessori e le applicazioni di un abito come i fiori in seta dipinti a mano o i ricami delle erbe e arbusti spontanei con i quali decoro i miei abiti.

Sto iniziando la mia collezione estiva in lino dedicata alla donna, ogni abito avrà il colore e il nome di un fiore con tutte le sue caratteristiche e renderà chi lo indossa davvero unica..

Cosa consigli a una donna che viene da te in cerca di un abito?

Cerco sempre di valorizzare la femminilità con dolcezza, rispettando le forme di ogni donna che sono belle al naturale, senza costrizioni come bustini troppo stretti o tacchi troppo alti. E’ importante a mio avviso che ci si senta a proprio agio con un vestito e non sperare ad esempio di cambiarsi al più presto, ma indossarlo con gioia per tutto il giorno.

Ora sto preparando a casa un atelier più grande che occuperà tutto un piano, mi piacerebbe preparare altre sfilate, continuare a lavorare tanto come ora e avere sempre accanto amici e collaboratori che abbiano la mia stessa visione del mondo.

THE STYLIST ILENIA SARA

Stylist, pattern maker, seamstress, embroiderer. She is Ilenia Sara Perra, from Serramanna. His passion for fashion and nature is his creative inspiration. He surrounds himself with plants and flowers, goes out into the country in any weather, studies Sardinian endemic plants, with their properties and their history that tells us about the close bond that our grandparents had with them and with all the elements of nature. She sees women in their entirety and uniqueness, enhances them with her beautiful dresses, abolishing everything that is uncomfortable and unnatural like vertiginous heels or too-tight bodices.

But what did your profession originate from?

We ask you

When I received your beautiful sewing machine, still working, from my grandmother. I tried to use it and I thought I wanted to learn how to use it well. My grandmother was a model dressmaker in great demand in her time and I never thought that that would also become my profession. Indeed I was at university, I studied biology and I had few exams and my thesis to graduate, until I realized I had lots of sewing ideas in mind and the absolute need to put them into practice.

During my school years I also did other jobs because I always liked being independent and working, so at that point I wanted to do a serious modeling course and learn how to sew well like my grandmother, only that I should have left for Milan or in northern Italy because there are no serious schools here, so I decided to “go to the shop”. It is undoubtedly the best way to learn well, in fact sewing needs some practice and sensitivity because a dress to dress well must also adapt to the specific shape of a body, with its characteristics that make it unique, are qualities which we call “defects” instead.

So I decided to go to a shop in Nuoro, I knew Giampaolo Gabba, a very refined tailor and stylist, so I sent him a letter with attachments of the figures and he accepted me because he liked my ideals and my designs. I have been with him for 5 years and I owe him a lot because he taught me everything, from A to Z, with a lot of patience, to stick a button up to create his beautiful shirts. There we knew when the day started but never when it ended, this is always a demanding job

With Giampaolo Gabba we made some shows of our clothes in various areas of Sardinia and in Milan, they were fantastic experiences that we will certainly do again. A beautiful friendship was born with him and I still work with him from my home and he comes to see me often.

Ilenia Sara, what is your relationship with nature?

I am very attached to nature, I go out every day, whatever the weather for walking in the countryside and being among plants, grass and flowers, I’m part of a group called Erbas and Perdas, and with them we go in search of ancient Sardinian plants and natural remedies that unfortunately over time have been almost forgotten. I bring all this into my work, I love natural fabrics dyed with the ancient Sardinian methods, in this my friend Emilio Ortu, expert dyer and theatrical costume designer, helps me. I also personally create all the accessories and applications of a dress such as hand-painted silk flowers or spontaneous herbs and shrubs with which I decorate my clothes. I am starting my summer linen collection dedicated to women, each dress will have the color and the name of a flower with all its characteristics and will make the wearer truly unique ..

What do you recommend to a woman who comes to you in search of a dress?

I always try to value femininity gently, respecting the shapes of every woman who are beautiful naturally, without constrictions such as too tight corsets or too high heels. In my opinion it is important to feel at ease with a dress and not hope to change as soon as possible, but wear it with joy for the whole day. Now I am preparing a bigger atelier at home that will occupy a whole floor , I would like to prepare other fashion shows, continue to work as much as now and always have friends and co-workers with my same vision of the world.

Permalink link a questo articolo: https://www.artskyintheroom.com/la-stilista-ilenia-sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>