motori di ricerca

«

»

Mag 31

Stampa Articolo

INTERVISTA A ANDREA MELI–INTERVIEW WITH ANDREA MELI

INTERVISTA A ANDREA MELI

Quando ho visto quello che fa, ho pensato: ok, ecco uno che non può passare inosservato.. parlo di Andrea Meli, giovanissimo artista di San Gavino in Sardegna. Da poco tempo diplomato al liceo artistico, ha già le idee chiare sulla vita e il futuro. Abbiamo fatto una bella chiacchierata insieme ed ecco cosa ci siamo detti.

S. Andrea, quando hai capito che l’arte è importante per te?

A. Ho capito di amare l’arte alle scuole elementari, quando ho avuto le prime sensazioni di soddisfazione e ho sentito il bisogno di esprimermi. Sono diplomato al Liceo Artistico da due anni e mi piace da morire l’arte rinascimentale e l’impressionismo. Vorrei riuscire a maturare uno stile che unisca questi due generi.

S. Degli artisti contemporanei chi conosci e stimi?

A. Degli artisti contemporanei mi piace molto Bansky. Lo stimo perché non fa solo arte “bella” ma fa opere che fanno riflettere. E non si conosce la sua identità, quindi non lo fa per una questione di fama ma più di bisogno di esprimere i propri punti di vista e stimo per questo.

S. Di solito che materiali e tecniche usi per le tue opere?

A. Sempre tecniche miste. Dai pantoni ai pastelli acrilici e bombolette. Non uso mai solo una tecnica.

S. Hai fatto anche dei murales?

A. Si, 4.

S. Come è stata questa esperienza?

A. Era bello vedere come le persone anche di una certa età poco abituate all’arte moderna si fermassero ad apprezzare e fare i complimenti. È soddisfacente

S. Se dovessi allestire una tua mostra personale su che tema la faresti?

A. Credo la libertà

S. Che significato ha per te “la libertà”?

A. Per me la libertà nasce da dentro, se non ti senti libero non lo sarai mai

S. Come pensi di trascorrere l’estate?

A. Spero di realizzare altre opere nel mio paese e poi di trovare il coraggio per partire

S. Per partire dove?

A. Fuori dall’Italia. Ovunque per farmi nuove esperienze conoscere nuove lingue e nuove culture

S. Mi sembra un buon progetto :=))) 

Ora sei giovanissimo, come ti vedi tra qualche anno, quando avrai acquisito piu’ esperienza?

E quale sogno vuoi realizzare?

 A. Sinceramente non riesco a vedermi tra qualche anno. Credo che tutto può succedere

Mi piacerebbe molto fare la grafica di roba da vestire. O realizzare un marchio di moda mio
S. Stupenda idea! Indosserei volentieri una maglia col tuo cagnone, grazie Andrea

INTERVIEW WITH ANDREA MELI

When I saw what he does, I thought, ok, here is one that can not go unnoticed .. I speak of Andrea Meli, young artist from San Gavino Sardinia. Recently graduated from art school, already he has clear ideas about life and the future. We had a nice chat together and here’s what we said.

S. Andrea, when did you realize that art is important to you?

A. I got to love the art in elementary school, when I got the first feelings of satisfaction and I felt the need to express myself. I graduated from the Art School for two years and I love it the Renaissance art and impressionism. I’d like to mature a style that combines these two genres.

S. Of the contemporary artists who you know and esteem?

A. Of the contemporary artists I really like Banksy. I respect him because it’s not just art “beautiful” but it works that make you think. And you do not know his identity, so do not do it for the sake of fame, but more need to express their views and I respect that.

S. Usually that uses materials and techniques for your works?

A. More and mixed media. By Pantone to acrylic pastels and cans. Never use only one technique.

S. You have also done the murals?

A. Yes, four.

S. How was that experience?

A. It was nice to see how people of a certain little too accustomed to modern age would stop to appreciate and to congratulate. It is satisfying

S. If I were to set up your own personal exhibition on that theme would you do?

A. I believe freedom

S. What does it mean for you “freedom”?

A. For me, the freedom comes from within, if you do not feel free I will never

S. How will you spend the summer?

A. I hope to carry out other works in my country and then find the courage to leave

S. To go where?

A. Outside Italy. Anywhere to make me new experiences learn new languages ​​and new cultures

S. It seems to me a good project: =)))
Now you are very young, how you see yourself in a few years, when you have acquired more ‘experience?
And what dream you want to achieve?

A. I honestly can not see me in a few years. I believe that anything can happen
I would love to do stuff to dress graphics. Or create a fashion label my

S. Wonderful idea! Gladly I would wear a shirt with your big dog, thanks Andrea

Permalink link a questo articolo: https://www.artskyintheroom.com/intervista-andrea-meli-interview-with-andrea-meli